Roma,il 23 settembre appuntamento con la giornata europea delle lingue

Storytellingslam poetrymusica cinema coinvolgono diverse culture e generazioni in un incontro di tradizionilingue storie senza tempo. Roma partecipa alla Giornata europea delle lingue e celebra la ricchezza e la diversità del nostro patrimonio culturale attraverso l’arte del raccontare.Il 23 settembre, dalle 16:00 la Città dell’Altra Economia si trasformerà in un laboratorio multiculturale grazie a “Racconti d’Europa”. Miti, storie e leggende che nei secoli hanno attraversato l’Europa saranno narrati in diverse lingue da cantastorie e poeti provenienti da sette paesi diversi (Italia, Norvegia, Polonia, Grecia, Regno Unito, Belgio e Germania).La diversità linguistica è centrale e consente ai performer di trasmettere il patrimonio narrativo condiviso europeo. Alle ore 16:00 nello spazio “Tana Liberi Tutti” si racconteranno favole europee per i più piccoli in italiano, inglese e greco. Alle ore 17:00 il grande palco all’aperto ospiterà quattro slam poet, che reciteranno le loro creazioni intercalando 8 lingue europee. Alle 18:00 le storyteller racconteranno insieme la storia di Melusina, la Donna Drago, in cinque lingue contemporaneamente.Risultati immagini per giornata europea delle lingue

La messa in scena di tradizioni orali contemporanee, come la poesia slam, e tradizioni antiche, come i raccontastorie, vuole celebrare un patrimonio orale vivo che si rinnova in continuazione e che fonde passato e presente preservando tutto il suo potere espressivo. L’evento mira non solo ad esaltare la bellezza delle lingue, ma anche a raccontare un’identità transnazionale in continua evoluzione.Racconti d’Europa si chiuderà con la proiezione in anteprima del cortometraggio Roma Anima Mundiche celebra la ricchezza linguistica della città eterna. Roma Anima Mundi documenta la performance esperienziale che il 20 maggio scorso ha riunito a Roma una comunità parlante 90 lingue e dialetti. Ogni partecipante ha condiviso un testo nella propria lingua per celebrare il linguaggio come veicolo di storia, cultura e visione del mondo.

Racconti d’Europa è un evento realizzato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea in collaborazione con l’associazione culturale CulturalPro.La prima Giornata europea delle lingue è stata organizzata dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea nel 2001 e ha coinvolto migliaia di persone nei 45 Stati partecipanti. Gli obiettivi della Giornata sono: sensibilizzare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento delle linguepromuovere la diversità linguistica e culturale europea; e incoraggiare l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita.

Written By
More from Redazione

Rai,è Marcello Foa il nuovo Presidente RAI

Il cda della Rai ha dato l’ok a maggioranza alla nomina di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *