Salute, l’OMS lancia l’allarme: gli europei vivono di più ma fumano troppo e sono sovrappeso

L’ufficio europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato l’ultimo rapporto sullo stato di salute degli abitanti del continente, dal quale è emerso che gli europei vivono di più e sono più in salute, guadagnando un anno di vita negli ultimi cinque anni.
Allo stesso tempo il report evidenzia numerose disparità tra i Paesi e all’interno degli stessi, Italia compresa.
Il rapporto ha monitorato 53 Paesi in riferimento agli obiettivi di salute per il 2020, rilevando che in Europa si sta riducendo la mortalità per le principali cause non infettive, dal diabete all’obesità, con un calo del 2% annuo, superiore all’1,5% richiesto.
E’ emerso che il tasso di fumatori rimane il più alto del mondo, con una persona su tre sopra i 15 anni che fuma, e inoltre metà della popolazione è in sovrappeso o obesa, con un trend in salita. In Italia si registra (dati al 2015) la seconda aspettativa di vita del continente dopo la Spagna: preoccupa però il tasso di fumatori che non mostra segni di calo e il tasso di obesità tra i giovani (il 4° in classifica tra i Paesi monitorati).

a cura di Cesare Cilvini

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Terremoto, paura nelle Marche: scossa di magnitudo 3.8 nel Maceratese

Forte scossa di terremoto nelle Marche. Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *