Spoleto Art Festival 2018: full immersion di cultura, arte contemporanea e musica

Nessun testo alternativo automatico disponibile.Tra meno di un mese riparte lo Spoleto Art Festival che in questa edizione farà vedere dei numeri e dei risultati sempre più imponenti con oltre 80 spazi artistici, oltre 30 concerti di musica gratuita, tante presentazioni , performance e tanto altro, un vero volano di cultura.In questo momento Spoleto art Festival è presente con una mostra a Iesolo ( fino al 5 settembre) con gli artisti Annamaria Ligotti e Lorenzo Guidi a cura dell’artista Luc, presso l’auditorium delle Santucce  di Castiglion Fiorentino ( ar) e presso il Comune stesso conuna trentina di quadri del Premio Spoleto Spoleto art festival,mentre a Spoleto città è in corso la mostra personale storica sulle Plastiche di Silvio Craia presso la Galleria Arco di Druso via arco di Druso Spoleto fino al  14 settembre. La mostra verrà presentata alla presenza di Paola Biadetti direttore artistico dello Spoleto meeting art, Luca Filipponi presidente dello Spoleto art festival il giorno 6 settembre alle ore 16 30, Sandro Costanzi storico e critico d’arte.
Grandi sorprese e grandi emozioni per lo Spoleto art festival 2018 che sarà un evento ancora più grande imponente e comunicativo rispetto all’edizione 2017 con un doppio incarico di grande prestigio al prof Luca Filipponi, come direttore artistico della Biennale di Wuhan ( Cina settembre 2019) e come responsabile di un gruppo internazionale di artisti che esporranno alla Biennale di Venezia Maggio 2019. Soddisfatto Luca Filipponi : ” vi aspetto dal 28 settembre al primo ottobre a Spoleto per una full immersion di cultura, arte contemporanea e musica”.
Tags from the story
Written By
More from Redazione

Governo, bozza M5s-Lega: meno Ue, no massoni, no Tav

I titoli acquistati dalla Bce con il quantitative easing vanno esclusi dal...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *