Migranti, Salvini: “40mila respinti dalla Francia, Macron taccia”

“Più di 48.000 respingimenti alle frontiere francesi con l’Italia dall’anno scorso, altro che solidarietà e accoglienza. Macron abbia il buon gusto di tacere e non dare lezioni agli italiani”. Neanche ventiquattrore dopo gli attacchi del presidente francese, arriva la risposta del vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. E, al solito, è una risposta che non ha lo scopo di ricucire.Migranti, Salvini: "40mila respinti dalla Francia, Macron taccia"
Ieri sera Emmanuel Macron, in visita ufficiale in Danimarca, a chi gli domandava cosa ne pensasse dell’esito dell’incontro tra Viktor Orban (premier ungherese) e Matteo Salvini, ha risposto che i due “hanno ragione a vedermi come il loro principale avversario in Europa”. Aggiungendo: “Non cederò niente ai nazionalisti e a quelli che predicano odio”.
Questa mattina, però, il Viminale ha volutamente diffuso i dati di uno degli aspetti più ostici del rapporto diplomatico tra Italia e Francia, e cioè i controlli di frontiera ripristinati dal governo di Parigi da più di un anno e mezzo, con il conseguente carico di respingimenti “passivi” al confine.

a cura di Alessia Reitano

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Elezioni bis, il 9 settembre? Salvini: “Non so se ci sarà il centrodestra”

Elezioni bis domenica 9 settembre? Matteo Salvini senza più il centrodestra ma con il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *