Scoperto l’enzima che fa mangiare senza controllo, cancella il senso di sazietà

Risultati immagini per obesitàI ricercatori coordinati da Rafi Mazor, dell’università della California, hanno scoperto il meccanismo molecolare dell’abbuffata: si basa su un enzima, che fa mangiare senza controllo, perché annulla il senso di sazietà. I ricercatori, su Science Translational Medicine, hanno descritto un particolare meccanismo, alla base di un fenomeno ben noto associato all’obesità, chiamato resistenza alla leptina, cioè all’ormone che ha un ruolo importante nella regolazione del senso di sazietà.
Le molecole di leptina vengono rilasciate dal tessuto grasso durante un pasto: attraverso il flusso sanguigno raggiungono l’ipotalamo, dove trasmettono ai neuroni l’informazione dello stomaco pieno. Nelle persone obese ciò non avviene e lo studio ha scoperto il motivo: topi alimentati con una dieta ricca di grassi hanno prodotto un enzima che taglia i recettori dell’ormone dalla superficie dei neuroni dell’ipotalamo e ciò impedisce che la leptina si leghi ai neuroni e quindi la segnalazione di stomaco pieno. Gli esperti hanno anche dimostrato che bloccando l’enzima, l’ormone è in grado di legarsi ai recettori e segnalare il senso di sazietà.

a cura di Carmine Cilvini

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Salute, una ”epidemia” di obesità: nel mondo 500 milioni

Nel mondo c’e’ un’epidemia di obesita’, in rapida diffusione, se si pensa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *