Ostuni, violenza sessuale sul treno Lecce-Bologna: 40enne barese ai domiciliari

L’aggressione sessuale sarebbe avvenuta il 16 agosto sul treno Lecce-Bologna, autore della violenza su una ragazza di 19 anni sarebbe stato un 40eenne di Bari, arrestato dalla Polizia.Dalla stazione ferroviaria di Ostuni la Polizia ha ricevuto una richiesta d’intervento giovedì mattina per un’aggressione subita da una donna. Sul posto sono arrivati gli agenti, che hanno individuato il presunto responsabile e condotto in ufficio dove lo hanno tratto in arresto, con l’accusa di aver compiuto plurimi atti sessuali contro la volontà e in danno della giovane ragazza.

a cura di Gennaro Sannino

Written By
More from Redazione

Argentina: primo sì per la legalizzazione dell’aborto

Al termine di una storica seduta durata 22 ore, la Camera dei...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *