Pannelli a MESSAGGIO VARIABILE, DOPO LA SOLLECITAZIONE DI MIRELLA CRISTINA ANAS ANNUNCIA 3 NUOVE INSTALLAZIONI

Lo scorso mese la deputata di Forza Italia Mirella Cristina aveva sollecitato Anas ad installare una serie di pannelli a messaggio variabile sulla rete delle statali del Vco, attraverso i quali poter informare gli automobilisti su eventuali lavori, condizioni meteo avverse, incidenti o interruzioni.

«Sono convinta che la sicurezza delle strade sia fatta anche di una corretta e tempestiva informazione agli automobilisti – dichiara Cristina –. Sono quindi particolarmente lieta che Anas abbia risposto positivamente alla mia richiesta, annunciando che presto saranno installati tre nuovi pannelli in altrettanti punti fondamentali della rete stradale del Vco».Risultati immagini per mirella cristina forza italia

I primi due saranno sulla superstrada dell’Ossola, più precisamente all’altezza di Mergozzo (km 96+100) e di Crevoladossola (km 128+100). Il terzo sarà invece posizionato sulla statale 34 del lago Maggiore, in corrispondenza del km 6+200 e cioè a Fondotoce. «Quest’ultimo – nota Cristina – sarà particolarmente utile alla Città di Verbania, perché consentirà di informare gli automobilisti su eventuali chiusure o incidenti prima che arrivino a Suna, e dunque consentendo loro di deviare sulla provinciale che passa per Bieno senza intasare ulteriormente la litoranea». Una necessità che, ad esempio, è emersa prepotentemente nei giorni scorsi, con la chiusura della statale 34 proprio tra Fondotoce e Suna per i lavori sulla passerella ciclopedonale.

«Ora l’auspicio – conclude la parlamentare azzurra – è che l’installazione di questi pannelli avvenga in tempi brevi e che prossimamente Anas provveda a posizionarne ancora, ad esempio sulla statale 337 e sul tratto Intra-Cannobio della 34».

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Un uovo al giorno può tenere lontano l’ictus

Arriva l’ennesima riabilitazione delle uova, dopo che per anni sono state considerate nemiche...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *