Air Italy tira dritto sull'”hub” a Malpensa

Nessun passo indietro per Air Italy (nata dalle ceneri di Meridiana e controllata da Qatar Airlines) che prosegue con la riorganizzazione, difendendo il previsto trasferimento di 51 dipendenti da Olbia a Milano, nonostante il pressing della Sardegna.

«Non siamo qui per trattare, il nostro piano va avanti, Olbia resta uno scalo importante, ma il nostro core business è a Malpensa», ha detto Marco Rigotti, vicepresidente esecutivo di Air Italy, a margine di un vertice a Cagliari con il presidente della Regione Francesco Pigliaru. La decisione di trasferire a Malpensa alcune unità organizzative relative al personale di terra (circa il 16%) è stata assunta «al termine di un processo di analisi durato diversi mesi» e – prosegue Rigotti, «è stata motivata da ragioni industriali» collegate alla realizzazione di un hub a Milano. La compagnia ha assicurato che nessun altro dei 267 addetti di base a Olbia sarà costretto a trasferirsi.(fonte ilgiornale.it)

a cura di Vincenzo Catapano

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Caporalato: immigrati a pane e acqua, due arresti in Sicilia

Lavoravano per 3 euro all’ora nelle campagne di Marsala e di Mazara...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *