Formula1 Canada Vettel: “Un giorno perfetto: fiero di questo successo”

L’urlo in radio arriva puntuale dopo il traguardo: Vettel vince in Canada, torna leader del mondiale, raggiunge quota 50 successi in F.1 e la sua gioia è incontenibile: “Grazie ragazzi, forza Ferrari, abbiamo fatto un grandissimo lavoro e una fantastica progressione”. E poi parte una canzoncina ritmata. Sceso dalla SF71H, dopo aver sventolato a lungo una bandiera Ferrari. Seb si gode il momento: “È stato assolutamente perfetto, ecco la parola giusta. È incredibile quanto questo circuito sia significativo per la Ferrari e fare una gara così, qui dove era tanto che il Cavallino non vinceva mi dà un gusto speciale. Ho visto tanta gente felice, farò una grande festa in serata…”.
È LUNGA, PERÒ… — E poi c’è la riconquista della vetta del mondiale: “La strada è lunga per mondiale, ma questo è un buon effetto collaterale della mia vittoria. Aver vinto qui con la Ferrari dopo aver visto Jacques guidare la monoposto di Gilles sulla pista dedicata a lui mi rende fiero”.
La sua gara è apparsa semplice, ma l’inizo del week end del tedesco non lo è stato affatto: “La gara è stata sempre sotto controllo, avevo una macchina fantastica, le gomme non mi hanno creato problemi e dopo aver creato un po’ di margine nel primo stint l’ho poi gestito per tutta la gara. Però non è stato facile restare concentrati, venerdì è stato quasi un disastro, poi sabato è andata meglio e ho avuto una Ferrari molto buona in qualifica. Con la nuova power unit abbiamo fatto uno step avanti, non gigante, ma un po’ l’abbiamo guadagnato. Sono contento, vincere qui è sempre molto emozionante per la Ferrari, Gilles ed Enzo Ferrari: questa è un altra piccola pagina della storia Ferrari. Adesso il nostro bilancio è buono: prima della stagione non pensavamo di essere così forti, ma è ancora lunga. È importante prendere tutti i punti possibili ovunque, ma questa vittoria qui conta di più. È un campionato equilibrato, soprattutto la domenica, ed è buono pure per noi: vuol dire che anche noi possiamo vincere ovunque”.
a cura di Carmine Cilvini
Tags from the story
Written By
More from Redazione

Winnie Madikizela Mandela morta: ex moglie del premio Nobel Mandela

ROMA – Winnie Madikizela Mandela, l’ex moglie del presidente del Sudafrica e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *