Spoleto Festival Art to Napoli: il giornalista Alfonso Bottone conclude la rassegna letteraria con tris di autori

Venerdì 7 giugno,presso il Santuario dell’Immacolata a Chiaia, si conclude la rassegna letteraria di questa seconda edizione dello Spoleto Festival Art to Napoli presieduto dal Prof. Luca Filipponi e affiancato da due direttrici che hanno partecipato e contribuito all’organizzazione  del Festival: il soprano Tania Di Giorgio(direttrice artistica) e la Dott.ssa Paola Biadetti(Presidente Spoleto Meeting Art e direttrice arti visive). Una settimana,dal 2 al 9 giugno e conclusasi presso “Palazzo De Simone”nella città di Bracigliano(SA),intensa e pulsante di cultura,musica e letteratura. Condottiero di quest’ultimo corposo appuntamento è Alfonso Bottone :  giornalista, editore, scrittore, poeta e promotore culturale. È inoltre ideatore e direttore organizzativo di …incostieramalfitana.it “Festa del Libro in Mediterraneo”( giunta ormai alla XI edizione)accompagnato dalla Dott.ssa Maria Parente(ufficio stampa Spoleto Festival Art). La rassegna letteraria si conclude con:“il cavallo di bronzo”(Rogiosi editore)di Margaret Tulloh”Scarpette di vernice nera”(il quaderno edizioni) di Antonietta Capua e “Milo ,detective per amore(homo scrivens editore)”di Giancarlo Vitagliano e con la partecipazione del giornalista,nonché autore, Dott.Raffaele Messina.

Vari i generi presentati all’interno de “il salotto letterario”: romanzi storici, medical thriller, romanzi narranti storie di vita quotidiana al fine di appassionare qualsiasi tipo di lettore. Ospiti in questa edizione de il “Salotto letterario”: il Prof. Cosmo Sallustio Salvemini ed il suo libro “Non mollare”(Ed.Movimento Salvemini), “L’avvoltoio”(homo scrivens editore)di Giuseppe Petrarca,il “Segreto di Chopin”(curcio editore)  dell’autore Luciano Varnadi Ceriello. Gli appuntamenti proseguono con Graus Editore che presenta due romanzi:“La macchina atomica”di Lucio Sandon e “Veleni e verità” di Giulia Fera e Francesco Testa .

La mostra artistica,curata da Paola Biadetti,ha presentato per questa edizione dello Spoleto Festival to Napoli ben sei Artisti: Silvio Craia,Sevasti Iallussi,Rosa Leone,Federica Rampazzo,Elisabetta Serafini,Luciano Vetturini. Il soprano Tania Di Giorgio ha deliziato i presenti ,ogni sera con un concerto di musica classica: da “i canti degli alpini”,tributo alla Repubblica,  con il trio di soprani Tania di Giorgio,Noris Caserta e Federica Carducci accompagnate dal M° Marco Scialò all’interpretazione de ” I manoscritti di Montecassino” con il M°Alessandro Minci. Lo spettacolo prosegue con l’ interpretazione musicale del secondo notturno di Chopin ad opera del Quartetto Pitagora composto da :Carlo Vicari(primo violino),Fabiola Gaudio(secondo violino),Lorenzo Rundo(viola)e Marco Simonacci(violoncello) con il soprano Tania Di Giorgio per concludere ,sabato 8 giugno,con un concerto “omaggio” alla città di Napoli accompagnata dal M° Marco Scialò.

a cura di Maria Parente

 

Written By
More from Redazione

Rimini, tenente della Nato trovata ubriaca. L’amica:”Ho temuto per lei”

Barcollante, completamente ubriaca e senza slip. Così è stata trovata domenica mattina verso...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *