Spoleto Festival Art to Napoli: con l’autrice Antonietta Di Capua,un viaggio nell’universo femminile

Ospite dell’ultimo appuntamento con il “salotto letterario”l’autrice Antonietta di Capua(Il quaderno edizioni)intervistata dal giornalista Alfonso Bottone(organizzatore direttivo di incostieraamalfitana.it Festa del libro in Mediterraneo) : con il suo lavoro intitolato “Scarpette di vernice nera” rivolge l’attenzione al mondo delle donne. Una riflessione,svolta con accuratezza e varietà di stile, su un universo che fa fatica a trovare una propria dimensione e che si trova a dover fronteggiare pregiudizi, ingiustizie e stereotipi di cui le donne sono sempre state vittime. I ventitré racconti contenuti nel libro sono incorniciati da emozioni, turbamenti, commozione, forza di volontà, coraggio, dedizione e vitalità da parte di queste donne che con le loro storie forniscono molti spunti concreti, accomunati dall’inesauribile amore che ogni donna ha dentro di sé.

Oltre che poetessa e scrittrice affermata, Antonietta Di Capua è presidente dell’Associazione Progetto Xenia e responsabile dello Sportello antiviolenza donne e minori di Pompei: una donna forte e combattiva,sempre disponibile a tendere la mano verso donne(di qualsiasi età)meno fortunate. Proprio queste ultime,come è noto,sono oggetto di violenze e maltrattamenti episodi che si verificano con una frequenza impressionante: si pensi che dall’inizio di questo anno fino a marzo si contano ben 18 vittime che tradotto in termini temporali equivale una donna uccisa ogni 60 ore. Appare chiaro come l’autrice si prefigga lo scopo di puntare i riflettori su una tematica sempre attuale e spronare i lettori ad incoraggiare alla vita donne che serbano dentro sé sofferenze atroci. Per maggiori informazioni vi invito a visitare il sito: www.assoprox.it

a cura di Maria Parente

Written By
More from Redazione

Governo M5S-Lega: è fatta!(dopo ottantotto giorni di confronti e strategie )

  Ecco la lista dei ministri del governo M5s-Lega annunciata dal premier Giuseppe Conte,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *