Roberto Fico contestato sui migranti: “Lascia lavorare Salvini!”

“Questa mattina a Montecitorio ho incontrato una delegazione di Medici senza frontiere” scrive su fb il Presidente della Camera, “abbiamo parlato dell’attività di soccorso medico che l’organizzazione svolge da anni in tanti Paesi nel mondo, compresa l’Italia. Abbiamo affrontato diversi temi come la gestione dei flussi migratori e l’impegno di Msf nelle zone di conflitto e nel soccorso in mare”.

“Proprio nelle scorse settimane” continua, “a bordo di una nave dove è presente il loro staff è nato il piccolo Miracle. Organizzazioni come Medici senza frontiere svolgono un lavoro prezioso in contesti difficili prestando assistenza e supporto umano a popolazioni vittime di guerre, catastrofi naturali, epidemie. Un lavoro nelle situazioni più critiche e di rischio per la vita che deve essere oggetto di attenzione, ma anche di sostegno ideale e umano da parte delle istituzioni italiane ed europee. Perché i principi di cooperazione e di solidarietà sono capisaldi di una società democratica“.

Accanto ad alcuni commenti favorevoli, si è immediatamenta accumulata una marea di risposte indignate da parte dei commentatori leghisti. “Lascia lavorare Salvini” scrive una di loro, “Spero che Matteo vi cacci via dal governo” s’indigna un altro, “Non fare la Boldrini, c’è bastata e avanzata”insinua qualcun altro.

Ma anche molti elettori grillini storcono il naso e avvisano che, se questa dovesse essere la linea sui migranti, il loro voto non andrà più al m5s alle prossime elezioni.

Insomma, la questione migratoria continua a essere una spina nel fianco anche in questo nuovo esecutivo, e la linea rigida di Matteo Salvini potrebbe andare a cozzare con quella ben più morbida dell’ala “ortodossa” del Movimento 5 Stelle capeggiata proprio da Roberto Fico, che rappresenta per giunta la terza carica dello Stato. Luigi Di Maio “zittirà” il suo acerrimo rivale, o ne condividerà le politiche a costo di minacciare l’alleanza con la Lega? Vedremo nel prossimo futuro.(fonte affaritaliani.it)

a cura di Maria Parente

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Perugia,il cellulare appoggiato sul letto esplode: neonata rischia di morire

  Paura per una neonata in una casa nel perugino, a Ponte San...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *