Il debutto de Le Soprano allo Spoleto Festival Art To Napoli: tripudio di emozioni con Tania Di Giorgio,Noris Caserta e Federica Carducci

Le Soprano sono le protagoniste indiscusse della serata inaugurale lo Spoleto Festival Art To Napoli: Tania di Giorgio,Noris Caserta e Federica Carducci hanno unito le loro voci sofisticate per dare vita ad uno spettacolo da togliere il fiato. Insieme sono un vulcano di energia,simpatia e vitalità: impossibile non esserne contagiati! Bravura e professionalità accompagnate da umiltà e voglia di arrivare con le loro voci al pubblico,sino a sfiorare le corde più intime dell’anima. Conosciamole insieme con questa intervista !

Tania, a lei è affidato un ruolo importante all’interno dello Spoleto Festival:è,infatti,da ben due anni direttrice artistica della manifestazione. Grazie alla sua bravura e professionalità ha raggiunto una posizione importante che senz’altro impreziosisce la sua carriera ma,dunque, cosa rappresenta per lei ed a livello emozionale,questa esperienza nella città di Napoli? “Ebbene sì, ad oggi sono felice ed orgogliosa di far parte di questo team eccezionale. Ho conosciuto il Prof. Luca Filipponi due anni fa nel contesto del premio “Comunicare l’Europa”, e artisticamente è stato amore a prima vista: dopo aver assistito alle mie esibizioni canore , il Prof. Filipponi mi ha voluta fortemente all’interno dello Spoleto Festival ed io non ho esitato ad accettare l’incarico. Per quanto riguarda la parentesi napoletana posso affermare di averla vista “nscere”essendo il secondo anno che la riproponiamo: considero lo Spoleto Festival Art to Napoli al pari di una mia creatura,certa di aver dato un importante contributo”.

Noris Caserta e Federica Carducci,oltre che colleghe,siete unite a Tania da una fortissima amicizia. In occasione dell’apertura di questa seconda edizione dello Spoleto Festival to Napoli vi siete esibite ,e con una mise spettacolare,innanzi ad una sala gremita e da cui avete riscosso ampi consensi.E’ stata un’esperienza fantastica :ogni volta che ci esibiamo è sempre un’emozione unica . Sapere di riscuotere consensi,di trasmettere le nostre emozioni a chi ci ascolta è qualcosa che ci riempie anima e cuore. Conosciamo Tania dagli anni del Conservatorio e da allora la nostra amicizia è andata via via consolidandosi sino ad oggi : con il nostro trio “Le Soprano” contiamo di poter costruire una bella parentesi della nostra carriera.”

Le vostre voci inebrianti sono stata accompagnate dal tocco magico del M° Marco Scialò ed il suo allievo Salvatore.Come nasce questa collaborazione?”(Tania) Nasce non a caso: Marco è di una bravura eccezionale ed insieme a lui portiamo avanti un progetto che ci auguriamo possa abbracciare i consensi dei cittadini napoletani: è in partenza la scuola di canto “Gli angeli di Chiaia” con riferimento alla zona in cui apriremo la scuola e che coinvolgerà anche un’altra zona di Napoli,il Vomero. Siamo entusiasti e carichi di iniziative,seguiteci per restare aggiornati!”.

a cura di Maria Parente

Written By
More from Redazione

Corea Nord: Kim Jong-un visita Pechino

Kim Jong-un è in visita per la terza volta in Cina per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *