Roma, bimbo di tre anni si lega uno spago attorno al collo: in coma

La mamma lo perde di vista solo un istante per preparare la cena. Poi lo ritrova cianotico, riverso a terra e con uno spago legato attorno al collo.E’ giallo su quello che all’apparenza potrebbe essere un incidente domestico e che ora ha portato un bimbo di tre anni in coma.Erano da poco passate le 20 quando al centralino del 118 è arrivata la chiamata di una donna disperata, di origine magrebina, che gridava: “Mio figlio sta morendo, sta soffocando, correte”. Alle 20.13 una èquipe del 118 è arrivata al numero 12 di piazza Armenia, quartiere San Giovanni e una volta nell’appartamento ha trovato il piccolo con uno spago legato attorno al collo coi genitori sopra di lui che non erano riusciti a liberlarlo da quel cappio.Di corsa I.E.S. è stato trasportato all’ospedale San Giovanni dove è stato stabilizzato, poi di corsa è stato trasferito al Bambino Gesù dove ora è ricoverato in coma.
Sul caso indaga ora la polizia. In nessun referto né relazione vi è traccia della dinamica dell’incidente.(fonte blitzquotidiano.it)

Tags from the story
Written By
More from Redazione

“Ferro&Farina”apre i battenti: la nuova pizzeria della famiglia Franzese

Ricercatezza,passione e qualità: la nuova pizzeria dei coniugi Franzese nasce da un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *