Italia-Francia:le dichiarazioni del coach azzurro all’alba dell’amichevole a Nizza

Sale la tensione per il neo tecnico azzurro Roberto Mancini che,all’alba dell’amichevole a Nizza contro la Francia,si concede ai microfoni e lascia trapelare qualche sensazione:”Sono curioso di vedere come ci comporteremo contro una squadra che sta più avanti di noi, una candidata a vincere il Mondiale in Russia. Sarà un buon test per noi e sarà importante avere un buon comportamento in campo”. L’ex Inter è determinato e deciso ad inserire in squadra Mario Balotelli,da sempre suo pupillo : “Lo striscione contro Balotelli? Purtroppo capita, anche se non dovrebbe mai succedere. Per domani Mario è in dubbio, domattina valuteremo se scenderà in campo. Insigne è probabile che giochi. Il modulo può variare, dipende dalle soluzioni che avremo. Abbiamo tanti giovani che devono fare esperienza velocemente e questa partita servirà a dare esperienza ai giocatori che ne hanno meno. Anche se c’è il rischio di non fare le cose benissimo. Criscito è piuttosto stanco, De Sciglio un po’ meno. Pellegrini ha buone chance di scendere in campo. In porta, invece, giocherà sicuramente Sirigu”.

a cura di Maria Parente
   

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Siria, Trump smentisce Macron: forze Usa a casa il prima possibile

“Il presidente Trump è stato chiaro affermando che vuole un ritorno a casa delle...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *