Cento finanzieri per sgominare il traffico di sigarette: 14 arresti a Napoli

La Guardia di Finanza di Caserta è entrata in azione con cento uomini per sgominare una banda dedita al contrabbando di sigarette, importate dall’est Europa. Quattordici persone sono state arrestate questa mattina, all’alba, e la base dell’organizzazione e i mezzi utilizzati per il trasporto delle casse di sigarette sono stati sequestrati. Le sigarette erano destinate al mercato napoletano. I finanzieri hanno portato a termine l’operazione, coordinati dalla DDA, a Napoli, in provincia e nei quartieri di Scampia e della Sanità. Si tratta del secondo colpo inferto al contrabbando in pochi giorni: a Melito i finanzieri sequestrarono quasi due quintali di “bionde” e arrestarono quattro persone.

a cura di Gennaro Sannino

 

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Vincent Bolloré è in stato di fermo per presunte tangenti in Africa. Cosa sappiamo finora

Proprio mentre entrava nel vivo la battaglia per il controllo di Tim –...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *