Nazionale, Mancini dice sì: è il nuovo ct. E riporta Balotelli in Nazionale

Tra Mancini e la Nazionale è fatta: manca però l’o.k. dello Zenit, variabile non da poco in una trattativa ancora da concludere. Mancini e la Nazionale sono d’accordo su tutto: il prossimo c.t. ha accettato il taglio dello stipendio, per lui circa 2 milioni netti all’anno per un biennale, poi si parlerà di staff. Nell’articolo di Alessandro Catapano e Fabio Licari, che troverete in edicola con La Gazzetta dello Sport, troverete tutti i retroscena di questo accordo. Mancini e la Figc stanno anche progettando il futuro della squadra: si parte dal ritorno di Mario Balotelli. Il 14 maggio Mancini finirà la stagione con lo Zenit, da quel momento dovrebbe cominciare il nuovo corso azzurro.

a cura di Carmine Cilvini

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Papa Francesco accelera la riforma della Curia Romana

Nel nuovo numero de La Civiltà Cattolica (rivista dei gesuiti e ritenuta molto vicino...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *