Trento: la mamma prega, la bambina pakistana di un anno cade dalla finestra

Tragedia a Trento: la mamma prega, e la figlia di un anno è caduta dalla finestra al quarto piano ed è morta. L’allarme è scattato poco prima delle 19 di sabato 5 maggio nel quartiere Piedicastello, nella zona ovest della città, in via Caio Valerio Mariano.La famiglia della bambina, di etnia pakistana, era andata a fare visita in casa di amici per radunarsi in preghiera. Anaya, il nome della piccola, mentre stava giocando con altri bambini pare abbia trovato un appoggio – forse un letto – per arrampicarsi sulla finestra, cadendo nel vuoto da un’altezza di dodici metri.La piccola è precipitata nel giardino sotto casa e i soccorsi sono stati immediati, ma non è stato possibile rianimarla.
A verificare la dinamica dell’accaduto sono al lavoro i carabinieri.Sono stati ricoverati al Santa Chiara anche i due genitori della bambina, la mamma di 36 anni, sotto choc, sarebbe in condizioni gravi, mentre il padre di 46 anni, che lavora come saldatore in una ditta di Spini di Gardolo, starebbe bene.

a cura di Alessia Reitano

Written By
More from Redazione

Ondadurto Teatro presenta TERRAMIA con la direzione di Marco Paciotti

E’ un evento speciale quello che andrà in scena Lunedì 1 e Martedì 2 Ottobre al Teatro Vascello di Roma, prima...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *