Macron, 6 francesi su 10 non lo vogliono alle presidenziali del 2022

Secondo un sondaggio Odoxa-Dentsu Consulting, pubblicato da Le Figaro, il Presidente della Repubblica  francese Macron non è considerato né umile né vicino alla gente. E sei francesi su 10 non vogliono che si ricandidi. Un vero paradosso se si considera che la maggioranza lo considera all’altezza del suo lavoro, ma ben il 59% dei francesi non vuole essere rappresentata da lui alle prossime elezioni presidenziali previste per il 2022. Piccola consolazione: dopo il primo anno di François Hollande all’Eliseo, il 77% non voleva che il suo mandato venisse rinnovato.

Questo scarso risultato per Emmanuel Macron è spiegato da due ragioni. In primo luogo, tratti della sua immagine molto contrastanti tra loro. Se l’attuale capo di stato da un lato è riconosciuto come persona dinamica (78%), che sa dove sta andando (66%), che incarna il rinnovamento  (59%) ed è competente, dall’altro non è considerato né umile (76%) né vicino alle persone (68%).Inoltre, la direzione della sua politica è considerata troppo sbilanciata, più a destra che a sinistra. Le sue riforme sono “socialmente ingiuste” per il 72% dei francesi. Sette su dieci accettano di  attaccargli l’ormai famosa etichetta del “presidente dei ricchi”.

a cura di Gennaro Sannino

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Milan, la scommessa sulla retrocessione entro il 2021 è data a 50

  ROMA – Le indiscrezioni sul futuro finanziario del Milan, nonostante il bonifico...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *