Real Madrid-Juventus, Chiellini (“You pay”) rischio squalifica Uefa. Buffon in serie A?

Chiellini e Buffon a rischio squalifica dopo Real Madrid-Juventus

Il gesto di Chiellini durante Real Madrid-Juventus (“You pay, you pay”, con la mano a mimare il gesto del pagamento rivolto ai giocatori spagnoli) e le parole di Buffon nel post-partita del Bernabeu potrebbero portare a sanzioni dell’Uefa. Nel caso del difensore bianconero le immagini sono state riprese dalla regia internazionale. a fine match poi Chiellini aveva spiegato:  “Fra andata e ritorno è successo di tutto. In Europa succede spesso così. Resta quanto fatto sul campo, abbiamo fatto una grande partita e ci abbiamo sempre creduto. Nei prossimi anni l’obiettivo di alzare la coppa passerà anche da episodi come questi. Il rigore era tutto tranne che netto, rivedendolo mi viene da ridere. L’arbitro dovrebbe essere la persona che si vede di meno in campo, deve avere personalita. Ci è passato il Bayern prima di noi, non siamo stati i primi e non saremo gli ultimi. Dopo stasera ci meritiamo di vincere il settimo scudetto e la Coppa Italia”.

Real Madrid-Juventus, Chiellini (“You pay”) rischio squalifica Uefa. Buffon in serie A e Coppa Italia?

Chiellini rischia la squalifica a livello di Champions League, mentre secondo alcune ipotesi che stanno circolando Gigi Buffon potrebbe addirittura essere fermato in Italia. Possibile? Secondo la Gazzeta se il rapporto dell’arbitro inglese fosse molto duro e se la Disciplinare decidesse di valutare le frasi rilasciate a tv e stampa di tutto il mondo, per Buffon potrebbe arrivare una sospensione a tempo: il portiere e capitano della Juventus dovrebbe scontare in tutte le competizioni, Serie A e Coppa Italia (con i bianconeri che avranno la finale contro il Milan il 9 maggio).

a cura di Maria Parente

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Scienza,così i batteri cambiano il nostro carattere

Ci sembrerà strano ma la verità è che appena il 43% delle nostre cellule...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *