Giallo in convento a Roma: seminarista americano trovato morto

E’ giallo negli ambienti ecclesiastici di Roma. Un seminarista americano di 29 anni è stato infatti trovato morto in convento, all’interno del Collegio Internazionale Legionari di Cristo di via Aldobrandeschi, nel pomeriggio di Pasquetta.

I sospetti sulla ricostruzione dei confratelli

Sulla morta di Joseph Anthony Freeman, questo il nome del seminarista, c’è però un’atmosfera da giallo.  Secondo una prima ricostruzione Freeman dovrebbe essere deceduto domenica sera, quando è rientrato nel suo alloggio dopo aver cenato con gli amici. Ma c’è più di un dubbio su quanto avvenuto. I sospetti nascono infatti dallo stato di decomposizione del cadavere, che sarebbe incompatibile con la ricostruzione fornita agli inquirenti.

Cadavere in stato di decomposizione

l disfacimento delle membra sarebbe anomalo, troppo avanzato e rapido rispetto al momento della morte. Da qui i dubbi della procura, con la pm Nadia Plasrina che ha aperto un fascicolo per fare luce sulla morte. Tutte le ipotesi sono aperte al momento. Sul cadavere non ci sarebbe nessun segno di violenza e in camera non sono trovati medicinali, o altri oggetti sospetti. Com’è e quando è morto davvero Joseph Anthony Freeman? La Procura di Roma, però, vuole vederci chiaro. L’autopsia dire di più su una vicenda con molti punti oscuri.

a cura di Maria Parente

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Isola dei famosi ultima ora, eliminati e finalisti. Le nomination

Milano, 10 aprile 2018 – L’Isola dei famosi elegge i primi tre finalisti: Perez, Formicola e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *