Viaggi, aumenta il turismo dei single: da qui al 2026 si partirà sempre più da soli

viaggi romantici e di coppia sono in via d’estinzione. D’ora in poi e fino al 2026 è previsto un incremento del turismo per single. E forse proprio in vacanza si potrà trovare l’anima gemella. A dirlo è Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single. 
I viaggi per single sono aumentati del 22% e si prevede che nei successivi otto anni ci sarà una crescita annua del 9%. Il Report single traveller 2018 ha evidenziato anche che i viaggi avventurosi sono nelle preferenze di chi non ha un partner (20%).
“Ogni viaggiatore, che sia single oppure no, ha il proprio stile. C’è chi preferisce un viaggio avventuroso, mentre altri danno la preferenza al relax e altri ancora alla cultura“, spiega a Meteoweb Roberto JSberna, direttore generale di SpeedVacanze.
Al secondo posto la categoria degli istintivi (15%), che prendono decisioni dopo essere rimasti colpiti da foto e video. Al terzo posto la tribù degli edonisti (14%), caratterizzata da viaggiatori che si mettono in viaggio per il puro piacere del viaggio, alla ricerca di nuove occasioni di svago e di divertimento. Sempre meno coloro che partono per un periodo all’insegna del relax.
a cura di Alessandra D’agostino
Tags from the story
Written By
More from Redazione

Ludovica Frasca pizzicata con il pallavolista Alex Ranghieri

Prima è stata beccata con un misterioso accompagnatore a Milano, poi è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *