Mediaset e Sky, accordo storico: Premium sul satellitare, Sky anche sul digitale terrestre

MILANO – Accordo storico (e a sorpresa) tra Sky Italia e Mediaset:Premium porta i suoi canali del cinema e delle serie tv sul satellitare del gruppo di Rupert Murdoch, mentre Sky sbarca sul digitale terrestre (anche con parte della sua offerta sportiva) su bande detenute dal Biscione.

Ma l’intesa va oltre e prepara, di fatto, la cessione di gran parte delle attività della pay tv del Biscione a Sky. A parte l’avvio a breve dello ‘scambio’ di piattaforme, con la presenza di Mediaset sul satellite che dovrebbe arrivare prima dello sbarco di Sky nel digitale che è previsto entro giugno, Mediaset “potrebbe valutare l’opportunità di ampliare il perimetro della partnership con Sky Italia all’area ‘operation pay’ e cioè ad ambiti come la manutenzione tecnica, l’accesso condizionato, l’assistenza ai clienti, le attività commerciali e altre analoghe attività operative così da poter conseguire, in futuro, ulteriori benefici economici.

Inoltre il gruppo di Cologno Monzese ha “ottenuto da Sky Italia il diritto di opzione senza obblighi di esercizio a cedere all’operatore satellitare, in una finestra temporale compresa fra novembre e dicembre 2018, l’intera partecipazione in una ‘newco’” nella quale potrebbe venir conferito daPremium il ramo d’azienda costituito dalla sua piattaforma tecnologica, appunto l’area ‘operation pay’“. L’eventuale esercizio del diritto di vendita non comporterà comunque “alcuna discontinuità all’attività di Mediaset Premium che continuerà a gestire la propria offerta e la propria base clienti”, sottolinea il Biscione.

Intanto i nove canali di cinema e serie tv finora disponibili solo su Mediaset Premium saranno visibili agli abbonati Sky via satellite senza costi aggiuntivi, con Sky on demand che arricchirà il suo catalogo di nuovi film e serie di altre major hollywoodiane.  Sky inoltre creerà una sua offerta pay per il digitale terrestre basata sulla capacità trasmissiva di Mediaset sulla base dell’affitto di banda sui multiplex gestiti dalla controllata Ei Towers.

“L’accordo strategico siglato oggi da Sky e Mediaset è ricco di buone notizie per gli amanti della televisione”, commenta infatti Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky Italia, che ha firmato l’intesa con il suo omologo del Biscione, Pier Silvio Berlusconi. Per quanto riguarda Mediaset, sul fronte più prettamente televisivo i canali di cinema e serie di Premium diventando visibili anche per i clienti della piattaforma satellitare Sky Italia, genereranno un aumento dell’audience “con ripercussioni positive sui ricavi pubblicitari”, specifica il Biscione.

a cura di Giuseppe Catapano

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *