Italia, un ritorno clamoroso: Di Biagio richiama Balotelli

Soccer Football - Europa League - Nice vs Lazio - Allianz Riviera, Nice, France - October 19, 2017 Nice's Mario Balotelli reacts REUTERS/Jean-Paul Pelissier

ROMA – La storia azzurra non è finita a San Siro, né è stata azzerata dalla Svezia. La sua faccia migliore, l’anima viva, restano sempre quelle di Gigi Buffon, ancora capitano- giocatore della Juve. E dunqe azzurrabile, seppur a tempo, non foss’altro perché uno come lui, 20 anni di Nazionale e 175 presenze, non merita l’addio umiliante del 13 novembre. Ma il futuro azzurro in questo momento, per la Ricostruzione, ha bisogno di ogni risorsa disponibile. Il simbolo di questa voglia di ripartenza può essere Mario Balotelli. Due giocatori tanto diversi e “lontani”, mai così vicini a ritrovarsi in Nazionale come adesso, quasi 4 anni dopo il naufragio brasiliano. Quello che non è accaduto con Conte, né con Ventura, può adesso succedere con Di Biagio.

Europa League, Nizza vs LazioInutile affannarsi oltre misura, in questo momento, intorno alla vicenda del nuovo commissario tecnico azzurro; un po’ perché il quadro è già piuttosto chiaro (Mancini davanti a tutti), un po’ perché i tempi primaverili necessari a far maturare le scelte commissariali sono dettati dal calendario agonistico, soprattutto con la ghigliottina degli ottavi di Champions, che metterà in moto gioco forza il gran tourbillon delle panchine che contano, in questo caso con la Federcalcio di Malagò-Fabbricini-Costacurta coinvolta a pieno titolo. […]Stesso dicasi per Balotelli. L’attaccante, 27 anni, ora super babbo, sta vivendo a Nizza la migliore stagione agonistica: 19 gol in 25 partite, suo record nelle 11 stagioni della sua carriera delle mille promesse. Tanti trofei mai davvero suoi, una striscia in Nazionale fatta di 33 presenze e 13 gol, l’ultimo proprio all’Inghilterra, a Manaus, quello della grande illusione mondiale. Adesso è anche peggio. Dicono sia la situazione migliore per ricominciare

a cura di Carmine Cilvini

Written By
More from la redazione

Ciclismo,Froome positivo :è bufera

Il britannico Chris Froome, vincitore del Tour de France, è risultato positivo ad un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *