Parte colpo di pistola, uccide fidanzata

ris Una giovane donna è morta questa sera, uccisa da un colpo di pistola, pare sparato accidentalmente dal fidanzato, una guardia giurata. L’episodio nella casa di quest’ultimo, in via dei Mille a Villa d’Almè. In casa c’erano anche i genitori del ragazzo, tra cui il padre che è un carabiniere andato da poco in pensione. L’allarme è stato immediato, ma per la ragazza non c’era più nulla da fare. Le notizie sono ancora frammentarie: all’abitazione sono giunti i carabinieri della Scientifica e il pubblico ministero di turno, Maria Cristina Rota

a cura di Giuseppe Cascella

Tags from the story
Written By
More from la redazione

Coldiretti Lazio:"La vera sfida sarebbe fare export in casa nostra"

“La vera sfida è fare export in casa nostra. Roma è un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *