Napoli,scappa dal centro d'accoglienza portando con sé suo figlio: denunciato 26enne

Era scappato dal centro di accoglienza di via IV Martiri a Mugnano, con suo figlio di otto mesi tra le braccia. Ventisei anni, originario della Sierra Leone, il giovane extracomunitario è stato ritrovato insieme al piccolo a Ventimiglia.

polizia-di-stato-dati-stradali

Voleva lasciare l’Italia per la Francia. La mattina dell’Epifania, dopo l’ennesimo litigio con la moglie – una 19enne di cittadinanza Algerina – proprio a proposito della sua volontà (non corrisposta) di lasciare il Paese, la fuga. Che gli è costata una denuncia per sottrazione di minore.Le ricerche sono partite immediatamente. Non è stato difficile per gli inquirenti trovarlo, dato che il 26enne non aveva spento il cellulare. È stato tracciato a Milano, poi a Novara, infine a Ventimiglia dove probabilmente voleva passare il confine verso la Francia. La polizia lo ha ritrovato insieme al bambino, che sta bene, su di un treno. A riportare la notizia è il Mattino.

a cura di Giuseppe Cascella

Tags from the story
Written By
More from la redazione

Quello che la gente non capisce…e quello che non si osa dire.

Colloquio con il dr Antonio Giangrande, scrittore e sociologo storico, noto per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *