Bambini e alimentazione: mangiare sano li rende più allegri

Quando si parla di bambini e alimentazione si affronta un tema delicato, e complicato. Interessante a tale proposito la ricerca condotta dalla Dott.ssa Louise Arvidsson, e da altri ricercatori dell’Università di Göteborg, che ha dimostrato l’esistenza di uno stresso legame tra alimentazione sana e benessere psicologico.

ipa_en59r1.600

Come sono giunti a questa conclusione? Stando a quanto riporta il Daily Mail, sono stati chiamati in causa 7.600 bambini di età compresa tra i 2 e i 9 anni (provenienti da Paesi quali Belgio, Cipro, Estonia, Germania, Ungheria, Italia, Spagna e Svezia): è stato chiesto ai loro genitori di rispondere ad alcune domande relative alle abitudini alimentari dei propri figli. L’obiettivo? Capire con che frequenza avessero assunto le diverse tipologie di cibi appartenenti a una lista di 43 alimenti. Il tutto avvalendosi di un sistema a punti. Un punteggio più elevato corrispondeva a un consumo limitato di zuccheri e grassi. Nonché all’assunzione, in generose quantità, di frutta e verdura. E’ stata anche valutata la relazione genitori/figli.“I nostri risultati suggeriscono che una dieta sana può migliorare il benessere dei bambini” – ha dichiarato la Dott.ssa Arvidsson il cui studio è stato pubblicato sulla rivista BMC Public Health. Con il consumo di pesce 2-3 volte a settimana si è osservata una maggiore autostima. Ad accrescere il benessere sono state frutta e verdura. Infine, la riduzione dei problemi emotivi, è da associare a un ridotto consumo di grassi.

a cura di Maria Parente

Tags from the story
Written By
More from la redazione

Le Multinazionali del Sociale. Associazioni di solidarietà o SpA?

Durante il periodo natalizio è stata richiesta ai telespettatori , nei vari...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *