BNL crea i Life Banker, la rete di promotori finanziari

BNL completa il modello di servizio multicanale con i Life Banker, la rete di promotori finanziari che opera in modo sinergico con tutte le unità della banca. L’obiettivo del Gruppo è raggiungere un network di 600 promotori entro il 2018 e sviluppare, così, le attività in tutti i settori di business, promuovendo una interazione cross-canale tra promotori e clienti.

Diversificazione dell’offerta

La nuova rete, grazie alle competenze di BNL e del Gruppo BNP Paribas, ha la possibilità di offrire ai clienti un ampio ventaglio di servizi: gestione del risparmio e degli investimenti, prodotti nel campo dei finanziamenti, della bancassurance e dell’investment banking, oltre che soluzioni ad alto valore aggiunto come leasing, factoring, servizi fiduciari e gestione flotte aziendali. «Life Banker non è solo il nome con il quale abbiamo voluto identificare i nostri promotori finanziari, consulenti che fanno dell’ascolto, della relazione e della competenza il modo per essere vicini a famiglie ed imprese nella costruzione dei loro “progetti di vita” – afferma Fabio Gallia, Amministratore Delegato di BNL e Responsabile del Gruppo BNP Paribas per l’Italia. Life Banker è soprattutto il “manifesto” della strategia di questa nuova iniziativa di BNL che, in linea con il modello di servizio della banca e le altre sue strutture di business, è in grado di sviluppare una vera e propria partnership con il cliente attraverso l’intera gamma di soluzioni del Gruppo BNP Paribas».

I promotori parte della multicanalità bancaria

Compito dei Life Banker è infatti affiancare famiglie e imprenditori nelle loro esigenze personali e professionali quotidiane definendo, di volta in volta, gli interventi utili ed efficaci tramite la proposta di una offerta flessibile e modulata a seconda delle indicazione del cliente, incluso anche “quando” e “dove” ricevere il servizio di promozione finanziaria. Difatti, la rete di promotori si va a inserire perfettamente all’interno dell’offerta multicanale della banca, affiancandosi alle agenzie, ai private banker, alla banca digitale del Gruppo (Hello Bank!) e ai servizi di internet, mobile e phone banking.

600 Life Banker nel 2018

Il Piano di Sviluppo della rete prevede per il 2018 un totale di 600 professionisti tra: promotori-agenti, scelti sul mercato; promotori-dipendenti BNL; giovani neolaureati. I professionisti senior sono selezionati secondo i criteri della qualità e della coerenza con il modello e i principi di business di BNL e del Gruppo BNP Paribas e scelti fra coloro che gestiscono masse di almeno 15 milioni di euro. Per le figure junior la banca punta su neolaureati formati da BNL nell’ambito dell’iniziativa “Accademia Finanziaria”. I Life Banker operano nella struttura Sviluppo e Promozione Finanziaria, guidata da Ferdinando Rebecchi, e inserita a sua volta nella Divisione Retail e Private, di cui è responsabile il Vice Direttore Generale di BNL Marco Tarantola. Il presidio territoriale è realizzato attraverso nove aree geografiche in tutta Italia e l’organizzazione prevede la presenza di Business Manager che operino da collegamento tra le strutture commerciali centrali di BNL e delle altre società del Gruppo BNP Paribas anche a livello locale, sviluppando sinergie che si trasformino in benefici per l’attività del promotore e per il servizio al cliente. Il network di BNL è guidato da Carmelo Salamone, che vanta precedenti esperienze in diverse importanti realtà del settore. Lo Sviluppo Rete e Recruiting è affidato, invece, a Stefano Colasanti che, oltre ad aver operato nelle reti dei Promotori Finanziari, ha ricoperto in BNL ruoli di responsabilità nel Commerciale e nelle Risorse Umane.

Al via la campagna pubblicitaria e l’attività social

Per far conoscere al pubblico i Life Banker BNL ha inoltre programmato una campagna di comunicazione su stampa e su internet che ruota attorno allo slogan “Quello che sei ci rende unici”: una enfatizzazione della qualità del servizio che la banca vuole offrire, dedicato alla valorizzazione degli interessi non solo economici delle persone nel quotidiano, per trasformarli in progetti e obiettivi di vita grazie a una consulenza finanziaria personalizzata e sempre disponibile. Nel visual pubblicitario, il Life Banker Rebecchi “ci mette la faccia”: si tratta di un volto scolpito nel legno dall’artista ungherese Sandor Laszlo. Inoltre, è già attivo il sito dedicato lifebanker.bnl.it, che diventerà un punto informativo utile alla attività dei promotori BNL, con notizie sulla promozione finanziaria, sulla banca e sul Gruppo. Il team di Life Banker, inoltre, è anche sui social network professionali, così da alimentare un rapporto di interazione e collaborazione con il mondo degli addetti ai lavori: è già disponibile su LinkedIn il canale dedicato, con i profili di alcuni dei principali manager della rete. Infine, l’intero ecosistema social di BNL sarà alimentato con notizie e interazioni sui Life Banker.

Written By
More from genteattiva

Elusione, i costi sostenuti in studio non mentono

La Cassazione bacchetta i comportamenti antieconomici dei professionisti sdoganando l’accertamento basato sugli...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *