Disoccupazione Usa salita al 6,7%

I dati sulla disoccupazione Usa pubblicati oggi sono risultati migliori delle attese, +175 mila posti di lavoro escludendo il settore agricolo (contro i 149 mila previsti), di questi, 6 mila nel settore manifatturiero. A febbraio la disoccupazione è salita al 6,7% sopra il consenso che si attestava al 6,6%. Spinti dai dati i tresury a 10 anni salgono ai massimi dal 23 gennaio. Deficit commerciale di gennaio degli Stati Uniti sale a 39,1 miliardi di dollari dai 38,98 miliardi di dicembre, in linea con le attese. L’export cresce dello 0,6% a 192,5 miliardi di dollari e le esportazioni verso la Cina crollano del 20,8%. L’import sale dello 0,6% a 231,6 miliardi di dollari e quello dalla Cina cresce dell’1,7%. Dopo la pubblicazione dei dati Usa, la situazione muta anche il Europa, l’euro guadagna qualche punto decimale su dollaro attestandosi a 1,3898 con una variazione dello 0,25%. In miglioramento anche i maggiori mercati europei, Milano torna sopra la parità (Ftse-mib +0,12%).

Written By
More from genteattiva

Fino a 25 mld in 7 anni per le Pmi europee

Fino a 25 miliardi in sette anni per il consolidamento e lo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *