È legge la delega fiscale

L’aula della Camera ha dato il via libera definitivo alla delega fiscale, che autorizza il governo a riscrivere il sistema fiscale per renderlo più equo, trasparente e orientato alla crescita. I sì sono stati 309, gli astenuti 99, nessun no.

Ora il Governo avrà un anno di tempo per cambiare il volto al fisco italiano, a partire dalla riforma del catasto degli immobili. Viene riformulata la previsione di un regime fiscale agevolato per la messa in sicurezza e la riqualificazione degli edifici. Poi scontrini detraibili per battere l’evasione, l’ampliamento della possibilità di rateizzare i debiti tributari.

Il governo dovrà vietare la pubblicità ai giochi Il governo è impegnato, e non solo a tutela dei minori a introdurre il «divieto assoluto di pubblicità per tutti i giochi con vincita in denaro, compresi quelli on line». Lo prevede un ordine del giorno alla delega fiscale presentato dal M5S e accolto dal ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. Un altro odg impegna il Governo ad utilizzare in tutti gli atti di sua competenza l’espressione «gioco d’azzardo patologico» invece di «ludopatia».

Written By
More from genteattiva

Banche: rapine dimezzate a inizio 2014

I colpi in banca si dimezzano. Se nel primo trimestre del 2013...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *