“R.I.P. Nino Cutrì”: striscione tifosi Roma ricorda fratello dell’evaso

Striscione dei tifosi della Roma per ricordare il fratello morto dell’ergastolano evaso (e poi arrestato) di Gallarate: “R.I.P. Nino Cutrì”.
Alcuni tifosi, nel settore dei distinti Sud lato tribuna Tevere, hanno ricordato così Antonino Cutrì, durante il derby contro la Lazio. Le immagini mostrano due ragazzi (uno di spalle con un giubotto nero e la scritta ‘Palermo’, in rosa) che stendono un telone bianco con la scritta.
Fratello dell’ergastolano Domenico, arrestato dai carabinieri non distante da Inveruno, nell’Alto milanese, Antonino, 30 anni, era rimasto ucciso nel conflitto a fuoco con gli agenti della Polizia penitenziaria durante l’assalto al furgone per far evadere Domenico lo scorso 3 febbraio.

Written By
More from genteattiva

Carlo Cottarelli: “Sarà necessario toccare le pensioni d’oro e d’argento”

“Sarà necessario toccare le pensioni d’oro e d’argento. L’approccio della legge di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *