Sony taglia 5 mila posti di lavoro nel mondo

A seguito della ristrutturazione in corso, il gigante giapponese dell’elettronica Sony prevede la cancellazione di 5 mila posti di lavoro entro marzo 2015, di cui 3.500 all’estero e 1.500 in Giappone, un passo che consentirà un risparmio annuale stimato in un miliardo di dollari. Ieri Sony aveva annunciato la cessione delle attività di pc “Vaio” e di altre divisioni, come quella tv, oltre che della sezione vendite.

Written By
More from genteattiva

Corruzione, “in Italia pesa come mezza Europa”: dati non omogenei, un non senso

La corruzione in Europa è un fenomeno dilagante: lo pensano 3 europei...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *