Ryanair, 3° trimestre in rosso. L'a.d.: colpa del calo del prezzo dei biglietti

La compagnia aerea irlandese low cost Ryanair ha fatto registrare una perdita netta nel terzo trimestre di 35,2 milioni di euro, contro un beneficio di 18,1 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente. “La perdita trimestrale è dovuta interamente a un abbassamento del 9% del prezzo medio dei biglietti e alla maggiore debolezza della sterlina”, ha spiegato l’a.d. di Ryanair Michael O’Leary. La compagnia ha risposto con un nuovo programma di promozioni e di abbassamento dei prezzi per stimolare il traffico e il numero di passeggeri nello stesso periodo è aumentato del 6% fino a 18,3 milioni di passeggeri, con l’obbiettivo di raggiungere gli 81,5 milioni di passeggeri sull’anno. Quanto alle stime annuali, Ryanair ha confermato un utile per il periodo fiscale 2013-2014 compreso fra 500 milioni e 520 milioni di euro.

Written By
More from genteattiva

Carceri, amnistia e indulto: arriva in Cdm il decreto

Il ministro Cancellieri preannuncia provvedimento in esame oggi Roma – “Martedì porteremo...
Read More