Istituzione della causale contributo per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi a favore dell’Ente Bilaterale Contrattuale Nazionale per la Sanità Privata – E.B.SA.P

Con la convenzione del 18 giugno 2008 e successivi rinnovi stipulata tra
l’Agenzia delle entrate e l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale (di seguito INPS) è stato
regolato il servizio di riscossione, mediante il modello F24, per il versamento dei contributi
di spettanza dell’INPS, nonché di quelli previsti dalla legge 4 giugno 1973, n. 311.

Con la convenzione del 18 settembre 2013 sottoscritta tra l’INPS e l’Ente Bilaterale
Contrattuale Nazionale per la Sanità Privata – E.B.SA.P., è stato affidato all’INPS il servizio
di riscossione, tramite il modello F24, dei contributi per il finanziamento dell’Ente
Bilaterale.

A tal fine, per consentire il versamento dei contributi a favore dell’ Ente Bilaterale
Contrattuale Nazionale per la Sanità Privata – E.B.SA.P., mediante modello F24, si istituisce
la seguente causale contributo:

 “EBSA” denominata “Ente Bilaterale Contrattuale Nazionale per la Sanità
Privata – E.B.SA.P.”

In sede di compilazione del modello di pagamento F24, la suddetta causale è esposta
nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza, esclusivamente,
della colonna “importi a debito versati”, indicando:
– nel campo “codice sede”, il codice della sede Inps competente;
– nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”, la matricola Inps
dell’azienda;
– nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa”, il mese e l’anno di
competenza del contributo, nel formato MM/AAAA. La colonna “a mm/aaaa” non
deve essere valorizzata.

Written By
More from genteattiva

Azimut: 5 strumenti a sostegno delle imprese

Gli imprenditori sono il nuovo target del gruppo Azimut che, con il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *