Usa, oltre 80 tornado. Morti e feriti nel Midwest. Ora verso New York

Una serie di forti tornado, più di 80, ha colpito il Midwest degli Stati Uniti tra domenica e lunedì mattina. Almeno sei persone sono morte in Illinois, e centinaia sono ferite, anche se il bilancio è solo parziale. Si tratta di eventi atmosferici fuori stagione. Così forti e così tardi si sono verificati l’ultima volta nel 2005, fa sapere il National Weather Service’s Storm Prediction Center
Solo nell’Illinois, riferisce la Cnn, oltre 70 case sono state distrutte. Centinaia di migliaia di persone sono rimaste senza corrente elettrica a causa dei danni, che si stimano in milioni di dollari.
Sono circa 53 milioni le persone che vivono nelle zone flagellate dai tornado, in Illinois, Indiana, Michigan, Wisconsin, Ohio, Missouri e Iowa. E si teme che nella giornata di lunedì possano essere colpite dai tornado altre città come Cleveland, Cincinnati e Buffalo. I venti, che si stanno spostando verso est, potrebbero raggiungere anche Pennsylvania, Maryland e New Jersey, fino a New York.
Molto colpita la contea di Washington, ma anche Indianapolis, dove raffiche fino a 100 km orari hanno fatto volare in aria delle automobili.
Tra i morti finora accertati ci sono due anziani di 80 e 78 anni, fratello e sorella, nella loro cascina a New Minden, a circa 50 miglia da St. Louis, due persone nella Contea di Massac, nel Sud dell’Illinois, e una persona a Washington, Illinois. Disperso un bambino di 10 anni.
L’epicentro della tempesta è tra Illinois, Indiana e Ohio, una zona in cui vivono circa 18 milioni di persone.

Written By
More from genteattiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *