Muore per un intervento di coliciste

Era considerato un intervento di routine ma dopo l’operazione chirurgica alla colecisti non ce l’ha fatta ed è morta. È successo a Cassino, nel Frusinate, dove una donna di sessantacinque anni è deceduta. Adelina Tollo, residente a Mignano Montelungo, nel Casertano, era stata ricoverata all’inizio della settimana nel presidio ospedaliero di Cassino e giovedì era stata operata nel reparto di Chirurgia del «Santa Scolastica». Dopo l’intervento,però, da quanto si è appreso, si era sentita male e ciò aveva reso necessario un ritorno in sala operatoria. Domenica mattina le condizioni della donna sono peggiorate ed è morta. Un decesso sul quale ora i figli vogliono vederci chiaro e con una denuncia hanno fatto scattare un’indagine della procura di Cassino. La salma è stata sequestrata su decisione del pm Alfredo Mattei, che ha anche disposto l’autopsia. Sarà l’esame del medico legale (che verrà nominato domani mattina) a stabilire le cause del decesso. Sulla morta di Adelina Tollo indagano i carabinieri della Compagnia di Cassino, che sono già andati al «Santa Scolastica», dove hanno sequestrato la corposa cartella clinica. S

Written By
More from genteattiva

Danneggiarono il Servizio sanitario, il ministero chiede 1,2 miliardi a Novartis-Roche-Hoffman

Il ministero della Salute ha richiesto un risarcimento danni pari a 1200...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *