Ritorna il garzone di bottega

L’apprendistato fa ritorno sul garzone di bottega. Con un quarto tipo di contratto, c.d. semplificato, da aggiungere ai tre vigenti, e che preveda una disciplina rimessa alle parti (impresa e lavoratore) e, soprattutto, con una formazione semplificata cioè limitata a quella «on the job», appunto in bottega. Per ora è solo una proposta, una delle 35 previste dalla bozza di Destinazione Italia, il documento del governo, oggi all’esame del consiglio dei ministri, che punta a rilanciare l’economia sfruttando i vantaggi della globalizzazione, a cominciare dal rendere il paese attraente agli investitori esteri con misure che migliorino le condizioni per fare impresa.

Written By
More from genteattiva

Ingroia indagato: “Raccontò al Fatto l’interrogatorio di Provenzano”

L’ultimo interrogatorio di Bernardo Provenzano in carcere finì sui giornali due giorni prima...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *