Pd, Renzi ci prova all’attacco

Matteo Renzi “asfalta” il Pd. Ospite di Omnibus su La7, il sindaco di Firenze, candidato alla segretaria del partito, non ha risparmiato critiche al partito. “L’assemblea del Pd ha fatto una brutta figura, mentre il paese vive la situazione che vediamo, con possibilità ma anche difficoltà, il Pd sabato ha perso un’occasione per parlare dei problemi del paese. Tutti i candidati hanno parlato dei problemi del paese ma qualcuno ha voluto bloccare tutto”. Nel mirino di Renzi “un gruppo dirigente rancoroso” che ha cercato di buttare tutto in caciara. Non vogliono fare né il congresso né le primarie perché poi sanno che si volta pagina”. Il sindaco di Renzi ha poi aggiunto: “Dopo aver rinviato tutto il rinviabile in Parlamento e al governo, dal finanziamento ai partiti agli F35, ora vogliono rinviare anche il congresso. Quando hanno deciso di smettere, ci facciano un colpo di telefono che noi veniamo a Roma”. Insomma: “Io sto fermo in un angolino. Io non voglio diventare come loro”. Al governo, invece, riserva parole apparentemente rassicuranti: “Non ha nulla da temere dal Pd: non siamo noi a fare “o fa cosi’ o te ne vai”. Quello lo fa Brunetta, non il Pd”.

Written By
More from genteattiva

Egitto, tre giornalisti di Al-Jazeera condannati a 7 anni di carcere

Sette anni di carcere per i tre giornalisti di Al Jazeera, arrestati a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *